Schermo, proiettore, poltrone in paglia, soffitto di nuvole e stelle. Gli effetti speciali del Cinema Itinerante

In tavola il buon cinema nei luoghi della natura

metropolis-01Metropolis

Fritz Lang

Francesca e Federica Badalini eseguiranno la rielaborazione della musica di G.Huppertz, colonna sonora originale del capolavoro di Fritz Lang 
Presenta: Emilio Cozzi

Un’occasione unica per godere musica dal vivo e cinema sotto le stelle del cielo del Parco del Ticino.

Le sorelle Badalini, incaricate dalla Cineteca Italiana ad eseguire la colonna sonora di Metropolis in occasione della serata di presentazione dell’edizione restaurata del film, porteranno lo stesso spettacolo nel contesto naturale dell’aia di Cascina Selva.

 

 

Il film

Metropolis, la megalopoli del futuro, è divisa in due parti. Nella città di sopra vivono i ricchi che godono di tutti gli agi. In quella inferiore gli operai, sfruttati come schiavi. Maria, che si occupa dei bambini di questi ultimi, li conduce un giorno a vedere un giardino della città di sopra. Qui incontra per la prima volta Freder, figlio del padrone assoluto di Metropolis, Frederer. Turbato dalla sua bellezza il giovane la va a cercare e scopre la dura vita degli operai. Maria mette tutte le sue forze nel tentativo di realizzare una mediazione tra quelle che definisce “le braccia e il cervello” ma lo scienziato Rotwang la rapisce e dona le sue sembianze a un robot che istigherà gli operai alla ribellione.

Fonte:My Movies

 


Badalini Metropolis

 

Aperitivo e Cineconcerto € 15,00
inizio alle ore 20,00
solo Cineconcerto € 7,00
Inizio proiezione ore 21,30
prenotazioni: tel. 392 3434416
mail: info@cascinaselva.it

 

Il film sarà presentato da Emilio Cozzi


 

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Dal 2011 il cinema itinerante di AltroveQui porta belle storie su schermo in quelle che sono le nostre dimore storiche: le Cascine.

Un itinerario cinematografico nelle splendide campagne del Parco del Ticino e Parco Agricolo Sud Milano. Le cascine, protagoniste di un’economia locale rispettosa della natura e ben inserite nel paesaggio, presentano il fienile, il portico, il cortile e l’aia, trasformandosi in suggestive sale cinematografiche dove film e sapori si intrecciano all’insegna del giusto ritmo delle cose.

Per informazioni: qui@altrovequi.it