fbpx

Programma

Torna a casa, Jimi
di Mario Piperides

Nessun animale, pianta o prodotto può essere trasferito dall’area greca di Cipro a quella turca e viceversa. Così dice la legge. E quando Jimi, il cane che lo spiantato musicista Yiannis aveva comprato con la sua ex, attraversa accidentalmente la zona cuscinetto dell’ONU (quella che divide le due parti dell’isola), bisognerà fare di tutto per riportarlo indietro. Anche se questo, per il casinista Yiannis, significherà ritardare i suoi piani di emigrare verso nuove opportunità. Riprendersi il cane, però, è un’impresa omerica.

Cascina Selva

Ozzero
Cascinaselva.it

Aperitivo e Cinema

€ 16 inizio alle ore 20

prenotazionitel. +39392 3434416
mail: info@cascinaselva.it

Cinema ore 21,30 €6

Biglietto ridotto per i soci AltroveQui € 5

La gabbia dorata
di Diego Quemada-Diez

Tre adolescenti guatemaltechi, Juan, Sara e Samuel, cercano di raggiungere gli Stati Uniti d’America per inseguire il sogno di un’altra vita, lontano dalla povertà in cui sono cresciuti. Alla frontiera, dopo il primo scontro con gli agenti, Samuel tornerà a casa, mentre Juan e Sara, cui si è aggiunto Chauk, un indio del Chiapas che non parla lo spagnolo, andranno avanti. Il loro sarà un percorso pieno di insidie, un cammino nella disperazione, contro tutto e tutti.
Al centro dell’opera prima di Diego Quemada-Díez c’è il concetto di frontiera. Intesa come limite e separazione, linea immaginaria che separa i ricchi dai poveri, terre economicamente sviluppate da altre ferme sotto il giogo di una grande arretratezza.

Cascina Caremma

Besate
caremma.com

Cena e Cinema € 26

inizio alle ore 20,00
prenotazioni: tel. 02 9050020
mail: info@caremma.com

Cinema a seguire ore 22ca €6

Biglietto ridotto per i soci AltroveQui € 5

 

(altro…)

Easy, un viaggio facile facile
di Andrea Magnani

Isidoro, per i familiari Easy, ha 35 anni ed è stato una promessa dell’automobilismo competitivo fino a quando non ha cominciato a prendere peso. Ora vive con la madre e si imbottisce di antidepressivi. Fino al giorno in cui il fratello gli chiede un favore speciale: un operaio ucraino è morto sul lavoro e la salma va riportata in Ucraina senza troppe formalità. Easy può così tornare a guidare…un carro funebre.

Cascina Fraschina

Abbiategrasso
facebook.com/socagrcascinafraschina/

Aperitivo e Cinema € 16
inizio alle ore 20,00
prenotazioni: tel. 345 7431096
cascinafraschina@gmail.com

Cinema a seguire ore 21,30  €6

Biglietto ridotto per i soci AltroveQui € 5

Ex Machina
di Alex Garland

Da decenni Nathan è al lavoro sulla costruzione di un’intelligenza artificiale e Caleb deve testarla per capire se abbia raggiunto o meno il suo obiettivo. Il modello attuale con cui Caleb si confronta si chiama Ava, ha forma umanoide, pelle e circuiti, ragiona ed è conscia del suo status.
Dopo i primi giorni Caleb comprende però che c’è qualcosa che non va. Come per il mito di Frankenstein anche qui il punto di tutto sarà chiedersi chi dei personaggi sia davvero il mostro e chi meriti l’appellativo di essere umano

Cascine Orsine

Bereguardo
cascineorsine.it

Aperitivo Biodinamico e Cinema

€ 16 inizio alle ore 20 – accompagnato da Live Jazz
prenotazioni: tel. 0382 930542
mail: bereguardo1@naturasi.biz

Cinema a seguire ore 21,30ca €6

Un Re allo sbando
di Peter Brosens, Jessica Woodworth

Il Re Nicola III è una persona sola, che ha la netta sensazione di vivere una vita non sua. Insieme ad un regista inglese, Duncan Lloyd, incaricato dal Palazzo di ravvivare l’ingrigita immagine della monarchia, parte per una visita di Stato a Istanbul. Proprio mentre si trova in Turchia arriva la notizia che la Vallonia, la metà meridionale del Belgio, si è dichiarata indipendente. Il Re non si perde d’animo e decide di tornare di tornare rapidamente in patria per salvare il suo regno. Proprio mentre si sta organizzando il rientro, si scatena una tempesta solare che mette fuori uso le comunicazioni e il traffico aereo. I telefoni non funzionano più, gli aerei restano a terra. A peggiorare le cose, la sicurezza turca respinge seccamente la proposta del Re di tornare via terra. Ma il Re non demorde e inizia un viaggio avventuroso attraverso l’est Europa.

Il Filo di grano- Hotel Morimondo

Morimondo – Piazza dei Cistercensi

hotelmorimondo.com

Cena e Cinema in piazzetta € 26,00

inizio alle ore 20

prenotazioni: tel. 02 94609067
mail: info@hotelmorimondo.com
Cinema a seguire ore 22 ca. €6

Biglietto cinema ridotto per i soci AltroveQui € 5

Il Menù de “Il Filo di Grano”

  • Mondeghilo di ceci, lenticchie, lime e salsa all’avocado
  • Tartarina di manzo, caviale di melanzana e bufala affumicata
  • Tagliere di salumi di cascina caremmma con gnocco fritto
  • Risotto con fichi e polvere di lonzardo

Quindi

  • Guancetta di vitello al prosecco, salsa di zucchine e farro soffiato

Infine, con la sigla…

  • Mousse di cioccolato bianco e mirtilli di Cascina Caremma

Il ponte delle spie
di Steven Spielberg

Brooklyn, 1957. Rudolf Abel, pittore di ritratti e di paesaggi, viene arrestato con l’accusa di essere una spia sovietica. La democrazia impone che venga processato, nonostante il regime di guerra fredda ne faccia un nemico certo e terribile. Dovrà essere una processo breve, per ribadire i principi costituzionali americani, e la scelta dell’avvocato cade su James B. Donovan, che fino a quel momento si è occupato di assicurazioni. Mentre Donovan prende sul serio la difesa di Abel, attirandosi l’incomprensione se non il disprezzo di sua moglie, del giudice e dell’opinione pubblica intera, un aereo spia americano viene abbattuto dai sovietici e il tenente Francis Gary Powers viene fatto prigioniero in Russia. Si profila la possibilità di uno scambio e la CIA incarica Donovan stesso di gestire il delicatissimo negoziato.

Fattoria Maccazzola

Settimo Milanese
fb/fattoriamacca

Aperitivo e Cinema € 16

Antipasto, Risotto, Dessert, Vino

inizio alle ore 19,30

Prenotazioni: 335 580 5261
fattoriamaccazzola@hotmail.it
Cinema ore 21 €6

Biglietto cinema ridotto per i soci AltroveQui € 5

di Pawel Pawlikowski

Nella Polonia alle soglie degli anni Cinquanta, la giovanissima Zula viene scelta per far parte di una compagnia di danze e canti popolari. Tra lei e Wiktor, il direttore del coro, nasce un grande amore, ma nel ’52, nel corso di un’esibizione nella Berlino orientale, lui sconfina e lei non ha il coraggio di seguirlo. S’incontreranno di nuovo, nella Parigi della scena artistica, diversamente accompagnati , ancora innamorati. Ma stare insieme è impossibile, perché la loro felicità è perennemente ostacolata da una barriera di qualche tipo, politica o psicologica.

Cascina Isola Maria

Albairate

Isolamaria.com

Aperitivo e Cinema € 16

inizio alle ore 19,30

prenotazioni: tel. 3357683235
Cinema ore 21 € 6,00

Biglietto cinema ridotto per i soci AltroveQui € 5